SottoVetro, gioca con la tradizione di tenere gli argenti chiusi nelle vetrine del mobile della sala da pranzo (che si dice anche sottochiave) Anche qui l’argento e’ sottochiave, lo si vede e non lo si tocca. Pero’ lo si porta in giro e, portandolo in giro, le gocce d’argento oscillano riflettendo la luce in varie direzioni.

Produzione: De Vecchi 2008

www.devecchi.com

sottovetro alessandra baldereschi-1  

sottovetro alessandra baldereschi-3 sottovetro alessandra baldereschi-5

sottovetro alessandra baldereschi-4sottovetro alessandra baldereschi-2sottovetro alessandra baldereschi-6